03 Marzo 2017

Il giorno 24 febbraio 2017 è stato ritrovato un corpo estraneo nel piatto di pesce presso la Scuola Primaria Longara di Calderara. Abbiamo prontamente inviato il campione ad un laboratorio esterno che, dopo analisi, ha accertato che si trattava di Anisakis inerte.
Desideriamo rassicurare tutte le famiglie sul fatto che non esiste alcun problema per la salute umana riferibile all’episodio. Tale conclusione è dovuta al fatto che il prodotto era stato acquistato già congelato, mantenuto a temperatura, e successivamente cotto ad alta temperatura; con ciascuno di questi trattamenti si neutralizza il corpo estraneo, e per tanto non risulta dannoso per la salute umana. Inoltre, anche il rapporto successivo alla visita ispettiva dell’ASL di competenza, conferma che non vi sono state irregolarità nel processo.
Ci teniamo a precisare che, a scopo cautelativo, immediatamente dopo la segnalazione, abbiamo provveduto al ritiro del prodotto e abbiamo aperto una procedura nei confronti del fornitore, nel rispetto dei nostri rigidi standard di sicurezza e qualità a tutela dei nostri clienti.
Ci teniamo a scusarci con tutte le famiglie per l’episodio accaduto, anche se riferibile al fornitore, perché siamo consapevoli che il lavoro di tutti noi sta, prima di tutto, nel garantire la salute ed il benessere dei nostri piccoli clienti.

Lo staff di Matilde

ALTRE NEWS